Giovedì 17 gennaio 2019
“Tribolata storia di statue a Bologna" - Ristorante La Tramvia, Via Marconi 31 (Casalecchio di Reno - BO) - 20:00

Giovedì 17 gennaio ci troveremo in trasferta con gli amici del Club di S. Giorgio di Piano presso il ristorante la Tramvia a Casalecchio di Reno.

Relatore sarà il Prof. Roberto Corinaldesi che ci intratterà con una serata dal titolo “Tribolata storia di statue a Bologna".

Avremo inoltre graditi ospiti il Past Governor Italo Giorgio Minguzzi ed il Cav. Marco Vacchi.

Dovendo organizzare la trasferta e la cena, vi invito a prenotarvi quanto prima per agevolare la buona riuscita della serata.



Venerdì 25 gennaio 2019
Inaugurazione GITEC - presso laboratorio Tecnopolo (Palazzo Liceo Classico) Corso Guercino 47, Cento - 17:30

Venerdì 25 gennaio alle ore 17.30 presso i locali che attualmente ospitano il Laboratorio Centec di Cento (al 2° piano del palazzo del Liceo Classico) si svolgerà l'inaugurazione del GITEC, "Galleria dell'Imprenditoria del Territorio Centese".

Si tratta di un'importante iniziativa promossa dall'associazione Consorzio Cento Cultura, che da anni promuove a Cento lo svolgimento di Corsi di Ingegneria in convenzione con l'Università di Ferrara e con il sostegno finanziario di Enti (Comune di Cento, Associazioni di categoria, Fondazione Patrimonio Studi), Imprese ed in particolare grazie al fondamentale contributo della Fondazione CRCento.

Da alcuni anni il Presidente dell'associazione Consorzio Cento Cultura è il nostro socio Giorgio Garimberti, che per la progettazione ed organizzazione di questo  progetto si è affidato alla professionalità di un altro nostro socio, Salvatore Amelio., unitamente alla preziosa collaborazione di Stefano Maccaferri.

Nello specifico è stata realizzata una esposizione permanente (una galleria appunto), dove sono presenti una ventina di installazioni delle più importanti aziende del territorio che dal dopo guerra ad oggi hanno contribuito allo sviluppo del tessuto imprenditoriale del territorio locale; si prevede, inoltre, che l'esposizione venga ulteriormente integrata con installazioni di altre imprese.

Tra le aziende sono presenti molte realtà di nostri Soci (Baltur, Fava, Andalini, Centro Computer, Negrini Salumi, Molini Pivetti, Sagom Tubi, Unifer, Apicom) ed è quindi con grande orgoglio che vi inoltro questo invito.

Anche in questo caso vi chiedo di indicare quanto prima la vostra presenza al fine di agevolare l'organizzazione dell'evento.

 



Giovedì 31 gennaio 2019
Dal "Maker Faire" al "Make To Care" - Hotel Europa - Cento (Fe) - 20:00

Il Dott. Filippo Cipriani, dirigente presso Sanofi Genzyme, divisione specialistica del gruppo farmaceutico SANOFI (attualmente ricopre il ruolo di Rare Disease Patient Advocacy Lead & Head of Open Innovation Projects - responsabile sia delle relazioni con le Associazioni Pazienti nelle malattie rare che dei progetti di innovazione),  ci racconterà come dall'esperienza di una manifestazione che apparentemente non ha nulla a che vedere con la Salute, per appunto la  Maker Faire, che si svolge dal 2013 a Roma, sia nato Make To Care, progetto di punta per Sanofi Genzyme nell'ambito della innovazione partecipativa (bottom-up).

Maker Faire è il più importante spettacolo al mondo sull’innovazione.

E' nato nel 2006 nella zona di Bay Area di San Francisco come un progetto della rivista Make: magazine. Da allora è cresciuto in una grande rete mondiale di eventi di punta e di eventi indipendenti.
Un evento family-friendly ricco di invenzioni e creatività che celebra la cultura del “fai da te” in ambito tecnologico alla base del “movimento makers”. È il luogo dove maker e appassionati di ogni età e background si incontrano per presentare i propri progetti e condividere le proprie conoscenze e scoperte.

Maker Faire Rome – The European Edition è il più grande Maker Faire al di fuori degli Stati Uniti ed il secondo al mondo per numero di visitatori, con 105 mila presenze registrate nell’edizione del 2018.

L’iniziativa "Make To Care" è stta ideata e promossa da Sanofi Genzyme, specialty care di Sanofi, la divisione specializzata nello sviluppo di trattamenti per malattie rare, sclerosi multipla, oncologia e immunologia.

"Make To Care" nasce dalla volontà di far emergere e sostenere iniziative e progetti nati dall’ingegno e dalla passione della comunità Maker, che tramite la propria creatività e il proprio saper fare innovazione, è in grado di offrire una migliore qualità di vita ai pazienti, contribuendo a cambiare concretamente il loro presente e progettando, insieme a loro, un futuro migliore. Il progetto ha all'attivo un contest, giunto alla terza edizione e un progetto di ricerca, in collaborazione con il Politecnico di Milano.

Per ulteriori informazioni vi segnalo anche il seguente link:

www.maketocare.it

 


Comunicazioni gestite con: ClubCommunicator